Altro incidente per Daniele Nardi sul Nanga Parbat. Volo di 15 metri: “Non so perché sono ancora vivo”