Nanga Parbat: si lavora, si scrive, si riflette in attesa del bel tempo